/

X Congresso Cisal per la dignità umana e del lavoro

Dal 17 al 19 aprile a Roma oltre 600 delegati, numerosi ministri e politici di opposizione

1 min read
Francesco Cavallaro, segretario generale della Cisal

ROMA – Riflettori puntati sul X Congresso Confederale della Cisal che, dal 17 al 19 aprile a Roma, vedrà protagonisti gli oltre 600 delegati espressi dalle 49 federazioni di categoria in rappresentanza di tutti i lavoratori e i pensionati del più importante sindacato autonomo d’Italia. Ed a testimonianza dell’attenzione rivolta alla più grande organizzazione sindacale autonoma per rappresentatività e numero di soci (oltre 1 milione e 400mila), fondata nel 1957, c’è la conferma della partecipazione ai lavori congressuali di numerosi ministri del governo, esponenti politici di maggioranza e opposizione, tecnici e rappresentanti del mondo del lavoro e della società.

Il primo Statuto della Cisal (1957)

Al Marriott Park Hotel di via Colonnello Tommaso Masala 54, l’appuntamento principe della Confederazione Italiana Sindacati Autonomi Lavoratori si articolerà in tre giornate di lavori sul tema “Dignità umana e del lavoro. È l’Italia che vogliamo in Europa come progetto comune”. Dopo la prima giornata dedicata all’accreditamento dei delegati e agli adempimenti burocratici, martedì 18 aprile alle 9.30 il congresso si aprirà con la relazione del segretario generale Francesco Cavallaro che, partendo dal «rinnovamento della cultura organizzativa e del modo di fare sindacato, grazie ai quali negli ultimi anni la Cisal ha elevato lo spessore progettuale della propria proposta e aumentato gli spazi di partecipazione», si concentrerà sulla «più importante delle battaglie: quella delle libertà responsabili per la quale il sindacalismo autonomo della Cisal è sempre stato strenuo difensore. Patrimonio di ogni singolo lavoratore dovrà, infatti, garantire a tutti una vera crescita affrancata dalle finte “tutele” e basata sulla gestione consapevole delle abilità professionali».

Francesco Cavallaro rieletto per acclamazione segretario generale Cisal al Palacongressi di Rimini in occasione del IX Congresso

Dopo gli interventi di saluto delle autorità e degli ospiti, si aprirà il dibattito che, nel pomeriggio, metterà sul tappeto i temi del lavoro e della crescita del Paese, ma soprattutto porrà l’accento sui salari intaccati pesantemente dall’inflazione, il fisco, le pensioni, la lotta alla precarietà e la sicurezza sui luoghi di lavoro.
Mercoledì 19 aprile la replica del segretario generale e l’elezione degli organi statutari. Per tutta la durata dei lavori sarà operativa e disponibile una sala stampa curata dall’Ufficio Stampa della Cisal e dalla Figec Cisal, la nuova federazione dei giornalisti e di tutti gli operatori dell’informazione, della comunicazione, dei media, dell’editoria, dell’arte e della cultura che farà il suo debutto al Congresso. (figec.it)

PER ACCREDITARSI AL CONGRESSO
scrivere a: congresso2023@cisal.org

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Previous Story

Da Figec e Cipas il Parco della Felicità di Tollo

Next Story

Buona Pasqua dalla Figec Cisal

Latest from Blog

withemes on instagram

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No feed found.

Please go to the Instagram Feed settings page to create a feed.